+39 0473 563107
E-Mail: bsc@pepi.it & Tecnico: tech@pepi.it

FAQ

 

 

Forcelle

1. Devo revisionare la mia forcella: devo spedirla ad un Centro autorizzato o posso rivolgermi anche a Voi (B.S.C. srl) ?

Il centro assistenza B.S.C srl é il primo Bike Suspension Center in Italia. La profonda conoscenza tecnica abbinata alla vasta gamma di attrezzature tecniche ed un ampio magazzino ricambi, unico in questo genere in Italia se non al mondo, sono la sicura base per garantire un'assistenza impeccabile alla Sua forcella.

2. La mia forcella ha un pò di gioco alle boccole: è un difetto oppure è normale?

Le tolleranze scelte dipendono dal tipo di sistema adottato, per cui esistono delle forcelle che hanno un gioco più o meno avvertibile rispetto ad altre. Essendo un discorso molto complesso non ce la sentiamo di dare valutazioni su una presunta tolleranza apparentemente abbondante o addirittura inavvertibile senza aver prima avuto modo di analizzare l´intero componente. Le tolleranze si aggirano a seconda del tipo del prodotto da 5 a 15 centesimo di millimetro, per cui la verifica ed eventuale sistemazione, calibratura e il perfetto allineamento puó essere garantito unicamente tramite un intervento da parte dei nostri tecnici in sede, i quali negli anni di esperienza hanno adirittura sviluppato degli attrezzi speciali per Fox USA unici di questo genere, i quali sono poi stati distribuiti ai centri assistenza ufficiali in tutto il mondo. Interventi alle boccole possono essere considerati interventi molto delicati perchè il materiale dei foderi è in magnesio e i spessori delle pareti sono molto sottili, quindi il fai da te è assolutamente sconsigliato: trattandosi di una parte strutturale importante della forcella si va incontro a seri rischi per l'utente in caso di rottura. Per questo ci permettiamo di consigliare di affidare la sospensione e l'inevitabile procedura di calibratura unicamente ai tecnici del nostro reparto. Per i motivi citati le boccole non vengono offerte singolarmente.  Oscillazione avanti ed indietro con il freno anteriore bloccato (test da negozio) È da considerarsi normale un lieve gioco delle boccole quando si fa oscillare la bici avanti ed indietro con il freno anteriore bloccato. Questo è maggiormente sensibile quando la forcella non viene usata da tempo, come spesso accade nei negozi per i modelli nuovi, dato che lo strato di lubrificante tra steli e boccole è ridotto al minimo. Questa scelta dipende dalla volontà della casa di offrire la massima scorrevolezza della forcella in tutte le condizioni di utilizzo. Una tolleranza inferiore provocherebbe il grippaggio della forcella in caso di utilizzo ad alte temperature. Funzionamento della forcella durante la pedalata (test sul campo) Durante l'uso la lubrificazione idrodinamica non permetterà più di percepire il gioco tra le boccole e gli steli. Infatti la lubrificazione idrodinamica si verifica solo quando la tolleranza tra boccole e steli permette il passaggio di un lieve strato di olio tra i due elementi. Questa soluzione ha il vantaggio di ridurre al minimo l'usura e l'attrito tra le parti visto che il contatto non è mai diretto. Nonostante ciò, essendo le boccole materiale soggetto a deterioramento, è consigliabile far controllare lo stato di usura delle boccole delle forcelle almeno una volta l'anno. Se venisse riscontrato un eccessivo gioco tra steli e boccole, fate controllare la forcella ad un Centro assistenza autorizzato Fox. Boccole e guarnizioni Proprietà termiche delle boccole: Variazioni di temperatura possono provocare una lieve dilatazione delle boccole con il conseguente aumento dell'attrito. Non esistono oggi materiali completamente insensibili alle variazioni di temperatura come è impossibile per Fox Racing Shox calcolare tolleranze in grado di prevenire questo problema che resta comunque di minima entità durante l'uso comune. Una corretta misurazione delle tolleranze è fondamentale per evitare il grippaggio degli steli nelle boccole. Dimensioni e tolleranze delle boccole: Durante le fasi di lavorazione sono previsti continui miglioramenti per perfezionare il prodotto. Le boccole sono comunque realizzate su misura prima dell'assemblaggio e misurate nuovamente dopo l'installazione. Nota: la tolleranza corretta sarà 0015" - 0090".

3. Quale grasso consigliate per la mia forcella?

L'argomento lubrificanti è un argomento molto complicato e le possiamo dire solo che la nostra esperienza e collaborazione con le aziende produttrici dura da 20 anni. Trovare un grasso lubrificante idoneo per lubrificare i parapolveri o anche il pistone della parte aria di una forcella è molto più difficile di quanto si possa pensare. Negli anni 90 quando sono apparse le prime cartucce ad aria Eglund e i primi modelli ad aria Cane Creek, Fox ecc... è stato sviluppato un lubrificante specifico che si chiamava Slick Honey. Lo stesso Slick Honey viene commercializzato anche sotto il nome  Slick Kick dalla ditta r.s.p Austria, della quale siamo i distributori ufficali per l'Italia. La composizione chimica di questo grasso eccezionale è unica, gli ingredienti non sono noti. Ci sono state aziende che hanno voluto copiare il prodotto ma non ci sono riuscite perchè non erano neanche in grado di analizzare il prodotto al punto tale da conoscere tutti gli ingredienti. Quindi qualsiasi grasso al di fuori del RSP / Slick Honey non porterà mai i risultati ottimali in senso di fluidità, sensibilità e durata delle guarnizioni. Dopo aver provato tutte le possibili alternative siamo ancora più convinti che il r.s.p è il miglior grasso, infatti lo usano anche Fox, X-Fusion e DT-Swiss per montare gli ammortizzatori in fabbrica. Acquista direttamente sul nostro Shop! Se la sua forcella è una Fox o X-Fusion (tutti modelli) oltre al grasso vi consigliamo vivamente di usare i parapolvere Racingbros al posto di quelle proposte da Fox. Oltre al design del labbro delle guarnizioni a favore del minore attrito il materiale è molto più pregiato, contengono anche particelle di grafite MOS2, conosciute come lubrificante antiattrito, antiusura, anti-sviluppo calore eccezionale. Le spugnette in dotazione con i parapolvere sono costruite in gommapiuma microcellulare per contenere più olio possibile. Infatti i nostri test in laboratorio hanno dimostrato che le spugnette originali Fox non essendo in materiale microcellulare sono in grado di contenere solo il 50 % di olio rispetto alle spugnette Racingbros. Chi ha avuto modo di lavorare su una forcella Fox ha sicuramente notato il rapido deterioramento e l'essicazione parziale delle spugnette di serie, i quali spesso sono anche la causa di un'usura precoce di steli e boccole. Installando i parapolvere Racingbros Vi troverete con due vantaggi sicuri: il primo - una forcella più scorrevole, il secondo - spugnette con contenuto d'olio doppio rispetto a quelle originali assicurando la lubrificazione completa, fattore indispensabile per quella zona a rischio.

Acquista direttamente sul nostro Shop: www.bscshop.it

4. La mia Fox mi sembra poco fluida e legnosa. C'è un rimedio?

L'argomento fluidità è molto ampio e tecnicamente parlando bisogna distinguere se si tratta di una forcella Talas o Float o Vanilla. Quella con la fluidità peggiore è sicuramente la Talas (Kashima e parapolveri SKF compresi) perchè il sistema è dotato di troppe guarnizioni in movimento che creano ulteriori attriti oltre a quelli dei componenti strutturali. La nostra lunghissima esperienza con i prodotti Fox ci insegna che, essendo un prodotto fabbricato a scala industriale, le tolleranze di costruzione delle parti sembrano avere un range molto ampio. Per questo ogni volta che ci troviamo davanti a una richiesta di intervento per migliorare la fluidità dobbiamo prima accertarci delle cause del mancato funzionamento. Di solito dobbiamo intervenire e portare sui giusti valori la tolleranza tra boccole e steli, in casi sempre più frequenti interveniamo anche per rimediare al disallineamento tra boccole,steli e foderi, poi elaboriamo anche le sedi e le guarnizioni e in alcuni casi specifici cambiamo le guarnizioni originali con quelle di qualità superiore del tipo Racingbros parapolveri speciali, i quali sono costruiti in gomma antiattrito con additivi alla grafite. Come fluido idraulico siamo passati dal originale Fox a quello r.s.p, perchè gli oli idraulici di r.s.p. contengono additivi antischiuma e antiattrito. Lo stesso olio viene usato anche nel moto mondiale (sia motocross che pista) marchiato con un nome diverso che non ci è consentito rivelare. Quindi sommando, il miglior consiglio onesto che le possiamo dare è quello di inviarci la forcella assieme al modulo richiesta tuning (LINK). Noi dopo aver smontato i singoli pezzi programmiamo un'intervento personalizzato e le inviamo un preventivo per il tuning (prezzo indicativo tra i 35 e 55 Euro + IVA, escluse forcelle doppia piastra Fox 40, che sono molto impegnative)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più